INSIEME Iniziare Crescere

Costruiamo insieme una Sicilia verde

CONSORZIO CRESCITA REALE

Il Consorzio Crescita Reale è dotato di studi di progettazione e imprese di
costruzioni per dare un adeguato servizio ai propri soci per gli interventi di
ingegneria edile e civile, nel settore della riqualificazione energetica e del
miglioramento sismico degli edifici. L’accesso al Consorzio per questi soggetti
avviene sulla base di specifici requisiti, previsti per tutelare maggiormente sia
i clienti che le imprese consorziate.

Iniziare insieme, Crescere insieme

avere chiaro sin da subito gli obiettivi

MISSION

Operare nel settore dei lavori edili attraverso le consorziate. Principi cardine sono la valorizzazione, la tutela ed il supporto per i committenti attraverso le imprese associate ed i tecnici professionisti.

VISION

Immaginiamo un futuro dove ognuno possa godere del comfort della propria abitazione, resa più bella, sicura e ristrutturata secondo criteri di efficienza energetica, nel rispetto dell’ambiente.

TRATTI DISTINTIVI

PREFATTIBILITÀ GRATUITA

Per determinare quali lavori siano necessari per ottenere il bonus occorre uno studio di prefattibilità al fine di comprendere i margini di intervento. Solo al termine di questa attività di studio preliminare è possibile determinare quali interventi siano necessari ed a quale costo. Tale studio viene realizzato mediante l’affidamento della commessa ad un tecnico professionista che sarà il referente della stessa. Questa attività preliminare è gratuita ed ha come unica condizione, in caso di esito favorevole, l’affidamento al Consorzio della progettazione e dell’esecuzione dei lavori.

AMPIE TUTELE

Al fine di ridurre a zero i rischi in merito al buon esito dell’operazione, diverse sono le forme di tutela che vengono garantite:
• Presenza di un team di tecnici, legali e commercialisti per offrire supporto su una normativa in continua evoluzione. • Sostegno del Comitato Tecnico, il quale revisiona i progetti per assicurare la conformità degli stessi ai dettami normativi in modo da garantire l’ottenimento del Beneficio. • Assicurazioni con massimali elevati in capo a tutte le parti coinvolte. • Asseverazioni ed apposizione del visto di conformità da parte di società altamente qualificate. • Pluralità di imprese consorziate per garantire il rispetto fedele del cronoprogramma previsto per l’esecuzione dei lavori. • Ampia flessibilità da parte del Consorzio nell’accogliere le indicazioni del committente sull’impresa esecutrice e sui progettisti. • Garanzia di qualità sui materiali che verranno utilizzati.

PORTAFOGLIO A DISPOSIZIONE DEDICATO

Il Consorzio Crescita Reale ha siglato un contratto a condizioni esclusive, in Sicilia, con i principali gruppi bancari nazionali. Tale budget, da un lato, risponde all’esigenza di evitare crisi di liquidità delle imprese che potrebbero inficiare la corretta esecuzione della commessa affidata; dall’altro, intende garantire una platea di lavori che possa essere la più ampia possibile. Il Consorzio opererà con la modalità dello sconto in fattura.

UFFICIO SANATORIE E REPERIMENTO DOCUMENTALE

Facoltativamente, viene offerto un servizio di consulenza volto a risolvere le problematiche di carattere urbanistico che possono interessare l’immobile da efficientare nell’ipotesi in cui lo stesso presenti degli abusi che è necessario regolarizzare per soddisfare i requisiti richiesti dalla normativa. A supporto dello sviluppo delle pratiche, infine, è previsto un servizio per il reperimento della documentazione necessaria per certificare la conformità dell’immobile oggetto degli interventi (concessione edilizia, planimetrie, visure catastali ecc.).

SUPER BONUS 110%

La nuova detrazione del 110%, agevolazione prevista all’interno del decreto rilancio, si propone come una spinta all’edilizia e un incentivo per riqualificare le abitazioni dal punto di vista energetico e strutturale. La detrazione, con il beneficio del recupero in cinque anni in luogo di dieci, si esplica nell’ambito temporale che va dal 1° luglio 2020 al 30 Giugno 2022, anche se è già stata preannunziata da importanti rappresentanti del Governo l’estensione sino al 2023. Le detrazioni al 110% non si applicano alle abitazioni delle categorie catastali A1, A8 e A9.

SALTO DELLE DUE CLASSI

Gli interventi per il risparmio energetico devono rispettare i requisiti minimi previsti dai decreti in materia e comunque assicurare il miglioramento di almeno due classi energetiche, ovvero almeno il raggiungimento di una classe più alta (se già in classe B o A) da dimostrare mediante l’attestato di prestazione energetica (Ape).
Gli interventi al 110% devono riguardare fabbricati esistenti; tuttavia l’agevolazione si applica anche in presenza di demolizione e ricostruzione.

INTERVENTI TRAINANTI E TRAINATI

trainaNti

Isolamento dell'involucro

SOSTITUZIONA IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

INTERVENTI ANTISISMICI

trainaTI

SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI

MONTAGGIO PANNELLI FOTOVOLTAICI

SOSTITUZIONE IMPIANTO DI RISCALDAMENTO

Installazione di colonnine elettriche per la ricarica dei veicoli elettrici

Interventi di domotica e controllo remoto

Abbattimento di barriere architettoniche.

STRUMENTI DI GARANZIA

garanzie di carattere tecnico previste

Visto di conformità dei dati relativi alla documentazione che attesta la sussistenza dei presupposti che danno diritto al Superbonus; tale visto è rilasciato ai sensi dell’articolo 35 del decreto legislativo n. 241 del 1997, dai soggetti incaricati della trasmissione telematica delle dichiarazioni (dottori commercialisti, ragionieri, periti commerciali e consulenti del lavoro) e dai responsabili dell’assistenza fiscale dei CAF che sono tenuti a verificare la presenza delle asseverazioni e delle attestazioni rilasciate dai professionisti incaricati.

Ai fini del Superbonus, nonché dell’opzione per lo sconto in fattura o per la cessione del credito è necessario acquisire l’asseverazione del rispetto dei requisiti tecnici degli interventi effettuati nonché della congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati. L’asseverazione è rilasciata al termine dei lavori o per ogni stato di avanzamento dei lavori e attesta i requisiti tecnici sulla base del progetto e della effettiva realizzazione.

Ai fini del rilascio delle predette attestazioni ed asseverazioni, i tecnici abilitati sono tenuti alla stipula di una polizza di assicurazione della responsabilità civile, con massimale adeguato al numero delle attestazioni o asseverazioni rilasciate e agli importi degli interventi oggetto delle predette attestazioni o asseverazioni e, comunque, non inferiore a 500.000 euro, al fine di garantire ai propri clienti e al bilancio dello Stato il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività prestata. Resta ferma l’applicazione delle sanzioni penali ove il fatto costituisca reato, ai soggetti che rilasciano attestazioni e asseverazioni infedeli si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 a euro 15.000 per ciascuna attestazione o asseverazione infedele resa.

CONTATTI

INDIRIZZO

Piazza Principessa Iolanda, 1 – 95129, CATANIA

TELEFONO/MAIL

+39 327 326 2454

consorziocrescita@gmail.com

Partnership

COSTRUIAMO insieme una Sicilia verde

CONSORZIO CRESCITA REALE